La grande intuizione, a differenza dei classici Network, consiste:
 

  1. componenti della PIAZZA sono dagli stessi "componenti di WASALA-NET" individuati e rappresentano una rete di potenzialità sia per la mentalità, sia per cultura, sia per la preparazione scientifica, sia per la capillare presenza sul territorio, sia per la prospettica futura crescita potenziale, sia per la media di età; di fatto creando tante reti nella rete, quindi tante rete locali che si incontrano in unica grande rete nazionale ed internazionale;
  2. i dati, i documenti, gli elaborati, che i componenti condivideranno saranno esaminati, vagliati e selezionati, a salvaguardia dell'immagine ed onorabilità di WASALA-NET;
  3. La costruzione di detta PIAZZA sarà un continuo "working in progress", cioè ogni componente potrà apportare iniziative, idee, rapporti, mercati da esplorare, etc.


In altri termini, immaginate quante volte i singoli professionisti si sono seduti ad un tavolo sentendo parlare di un argomento interessante (esempio Private Equity) ma la loro mente ha subito riflettuto "ma i miei clienti sono tropo pochi per potere attuare detta opportunità o poterla rappresentare sul territorio".

La nostra idea è quella che oggi in seno alla NOSTRA PIAZZA, ogni qual volta che ognuno di NOI si siederà con un potenziale interlocutore di business, potrà contare su un numero di studi ed un numero potenziali di clienti che rappresenterà oltre il suo studio, cioè i clienti dei professionisti di WASALA-NET.

La Grande novità è che a differenza di tutti gli altri NETWORK, per far parte della PIAZZA chi condividerà l'iniziativa fin dall'inizio non dovrà versare nessuna quota di ingresso e nessuna quota annuale, per essere chiari non s'intende lucrare sui professionisti che insieme a noi avranno costruito la PIAZZA.

Molti componenti di WASALA-NET già da anni, di fatto, hanno costituito un network informale, dove già si è sperimentata la serietà, la lealtà e la sincerità dei rapporti.

L'ulteriore grande potenzialità è che ognuno di NOI rappresenta il PROGETTO, precisando che trattasi di un "PROGETTO DI AFFARI".

La nostra idea, stante che ciò avrà anche il suo riflesso economico, è quella che TUTTI debbano lucrare sulle opportunità che condivideremo, con delle regole semplici e precise, e cioè che per ogni opportunità, ogni affare......., bisognerà destinare un vantaggio economico a tutti gli attori dell'affare (chi lo porta, chi lo realizza e chi lo organizza).